和鶴

お知らせ私のメイドイン大阪プロジェクトメンバー商品のご紹介例えばこんなしつらえ方ご購入方法
お取り扱い店

project member

Kouji Ariga

KOUJI ARIGA

"Una volta lucidato, lo splendore rimane indelebile" così egli definisce l’acciaio inossidabile, arte plastica di grande lucentezza.

1971

Nasce a Kobe

1998

Apre il laboratorio "Hanshin Giken"

2005

Affiancato al lavoro, inizia la produzione di Polish art

Produce secchielli refrigeranti per il presente progetto.
La sua occupazione principale è quella della lucidatura per la produzione di acciaio inossidabile. Essa è comunemente nota come bafuya(dall’inglese buff, pelle scamosciata e ya, desinenza giapponese equivalente alla nostra desinenza …tore di lucidatore, n.d.t.).La produzione di OBJ, iniziata per passatempo, si estende a quella dei secchielli refrigeranti.
Il suo lavoro non è limitato al solo aspetto stilistico del prodotto, ma comprende anche funzionalità pratiche come il sostegno per le bottiglie, l’angolazione del secchiello e, attraverso il mantenimento della posizione parallela, la maniera di mostrare elegantemente il vino stesso, ecc. e pone grande attenzione anche all’armoniosità del prodotto.
Le idee ispiratrici per la realizzazione dei suoi lavori, gli si rivelano nelle ore serali. Traccia lo schema, taglia effettivamente il materiale, lo salda e lo lucida; ma vi è la possibilità che la forma realizzata non corrisponda all’immagine che egli se ne era fatta. In questo caso non gli resta che ricominciare tutto da capo.
"Se lo si rende risplendente dopo la prima lucidatura, diventa un oggetto imperituro", così egli definisce il fascino dell’acciaio inossidabile. Per quanto riguarda la valutazione di se stesso rispetto alle sue realizzazioni: "sono ancora in fase di sviluppo" egli continua a dire, e quando riesce a tirar fuori lavori di cui si sente soddisfatto, "ce l’ho fatta, io" e "mi sento felice", esclama con volto sorridente.